Pareggio per l’Orvietana all’esordio al Muzi. Fiorucci: “Bicchiere mezzo pieno”

Questo articolo è stato letto 133 volte

Termina con un goal per parte e con un tempo per parte la sfida casalinga dell’Orvietana contro il Lama.
Dopo il vantaggio, concretizzato al 12’ del primo tempo, dall’incornata di Chiumarulo su imbeccata di Mortaroli, la squadra di Fiorucci ha ancora un paio di clamorose occasioni per chiudere la prima frazione con il doppio vantaggio, ma Battistelli, il legno del palo e la poca precisione davanti negano ai locali questa opportunità.
In avvio di primo tempo, era stato Dida, su assist di Paletta, che aveva sfiorato l’1-0, ma la sua conclusione si era spenta alla sinistra del portiere.
Il secondo tempo Vicarelli cambia tutto e suona la carica ai suoi e la partita racconta un’altra storia. Dopo nemmeno un minuto, Beccaceci è chiamato ad un grande salvataggio su Bartolucci, lanciato in porta da Volpi; risponde però subito Chiumarulo, che prende male le misure alla porta avversaria. Ottimo Mortaroli, pericoloso ogni volta che tocca il pallone, come al 22′, quando riceve da Paletta, si accentra e tira, ma la mira è da dimenticare.
E il Lama, invece, concretizza: Di Cato riceve la palla da un cambio di gioco, salta Bianco, batte in velocità Annibaldi e lascia partire un gran diagonale sul quale Beccaceci non arriva. Dieci minuti dopo, è ancora Beccaceci che sale in cattedra: Bartolucci soffia la palla a Dida, entra in area e conclude, ma l’estremo orvietano è pronto e devìa in corner. A tre minuti dalla fine, Fastella lancia Sulimani, che avrebbe sui piedi la palla buona per chiudere il match, ma, a tu per tu col portiere, cincischia e la difesa del Lama salva la partita in angolo.
DAGLI SPOGLIATOI 
Guido Vicarelli: “Sono molto contento dei miei giocatori. Il campionato del Lama sarà un campionato spensierato; c’è tanta serenità. La società ci è vicina, perché abbiamo giocatori che si alzano alle cinque del mattino per andare a lavorare, tanto per dare l’idea del sacrificio che fanno i ragazzi. L’Orvietana è squadra da primato e quindi andare in svantaggio e poi pareggiare è un gran risultato.”
Silvano Fiorucci. “Abbiamo avuto otto palle gol, di cui tre il secondo tempo. A un certo punto, ho dovuto togliere la punta centrale, perché presa di mira dal guardalinee. Il bicchiere è mezzo pieno, perché poche volte la squadra si è espressa a questi livelli; è stata una partita a senso unico e divertente, non tanto per il risultato, ma per chi vuole vedere giocare a calcio.”
IL TABELLINO
ORVIETANA – LAMA 1-1
ORVIETANA: Beccaceci, Paletta, Bianco (26’st Sulimani), Annibaldi, Dida, De Vitis, Locchi (26’st Grizzi) Cotigni (48’st Dabo), Chiumarulo (21’st Colangelo), Mortaroli, Keita (31’st Fastella). A disp.: Perquoti, Marchi, Cruciani. All. Silvano Fiorucci
LAMA: Battistelli, Capannelli (19’st Bendini), Volpi, Mambrini (6’st Bartolini), Matarazzi, Cappellacci (38’pt Bellucci), Salsiccia (40’st Poeti sv), Lanzi (6’st Bernicchi), Bartolucci, Racchichini, Di Cato. A disp.: Lucari, Bastianoni, Landi, Toma. All. Guido Vicarelli
ARBITRO: Daniele Agrò di Terni (Papapietro-Quaranta)
MARCATORI: 12′ pt Chiumarulo (O), 24’st Di Cato (L)
NOTE: angoli 2-2, ammoniti De Vitis, Cotigni, Mortaroli (O), Battistelli, Di Cato (L), recupero +1’pt/+6’st
Termina con un goal per parte e con un tempo per parte la sfida casalinga dell’Orvietana contro il Lama. Dopo il vantaggio, concretizzato al 12’ del primo tempo, dall’incornata di Chiumarulo su imbeccata di Mortaroli, la squadra di Fiorucci ha ancora un paio di clamorose occasioni per chiudere la prima frazione con il doppio vantaggio, ma Battistelli, il legno del palo e la poca precisione davanti negano ai locali questa opportunità. In avvio di primo tempo, era stato Dida, su assist di Paletta, che aveva sfiorato l’1-0, ma la sua conclusione si era spenta alla sinistra del portiere. Il secondo tempo Vicarelli cambia tutto e suona la carica ai suoi e la partita racconta un’altra storia. Dopo nemmeno un minuto, Beccaceci è chiamato ad un grande salvataggio su Bartolucci, lanciato in porta da Volpi; risponde però subito Chiumarulo, che prende male le misure alla porta avversaria. Ottimo Mortaroli, pericoloso ogni volta che tocca il pallone, come al 22′, quando riceve da Paletta, si accentra e tira, ma la mira è da dimenticare. E il Lama, invece, concretizza: Di Cato riceve la palla da un cambio di gioco, salta Bianco, batte in velocità Annibaldi e lascia partire un gran diagonale sul quale Beccaceci non arriva. Dieci minuti dopo, è ancora Beccaceci che sale in cattedra: Bartolucci soffia la palla a Dida, entra in area e conclude, ma l’estremo orvietano è pronto e devìa in corner. A tre minuti dalla fine, Fastella lancia Sulimani, che avrebbe sui piedi la palla buona per chiudere il match, ma, a tu per tu col portiere, cincischia e la difesa del Lama salva la partita in angolo. DAGLI SPOGLIATOI  Guido Vicarelli: “Sono molto contento dei miei giocatori. Il campionato del Lama sarà un campionato spensierato; c’è tanta serenità. La società ci è vicina, perché abbiamo giocatori che si alzano alle cinque del mattino per andare a lavorare, tanto per dare l’idea del sacrificio che fanno i ragazzi. L’Orvietana è squadra da primato e quindi andare in svantaggio e poi pareggiare è un gran risultato.” Silvano Fiorucci. “Abbiamo avuto otto palle gol, di cui tre il secondo tempo. A un certo punto, ho dovuto togliere la punta centrale, perché presa di mira dal guardalinee. Il bicchiere è mezzo pieno, perché poche volte la squadra si è espressa a questi livelli; è stata una partita a senso unico e divertente, non tanto per il risultato, ma per chi vuole vedere giocare a calcio.” IL TABELLINO ORVIETANA – LAMA 1-1 ORVIETANA: Beccaceci, Paletta, Bianco (26’st Sulimani), Annibaldi, Dida, De Vitis, Locchi (26’st Grizzi) Cotigni (48’st Dabo), Chiumarulo (21’st Colangelo), Mortaroli, Keita (31’st Fastella). A disp.: Perquoti, Marchi, Cruciani. All. Silvano Fiorucci LAMA: Battistelli, Capannelli (19’st Bendini), Volpi, Mambrini (6’st Bartolini), Matarazzi, Cappellacci (38’pt Bellucci), Salsiccia (40’st Poeti sv), Lanzi (6’st Bernicchi), Bartolucci, Racchichini, Di Cato. A disp.: Lucari, Bastianoni, Landi, Toma. All. Guido Vicarelli ARBITRO: Daniele Agrò di Terni (Papapietro-Quaranta) MARCATORI: 12′ pt Chiumarulo (O), 24’st Di Cato (L) NOTE: angoli 2-2, ammoniti De Vitis, Cotigni, Mortaroli (O), Battistelli, Di Cato (L), recupero +1’pt/+6’st
Leggi tutto su: OrvietoSport
Pareggio per l’Orvietana all’esordio al Muzi. Fiorucci: “Bicchiere mezzo pieno”


Comments

comments


Popups Powered By : XYZScripts.com