Stanislao Fella rompe gli indugi e sceglie Forza Italia per le regionali

Questo articolo è stato letto 537 volte

Mancano 52 giorni alle elezioni regionali e ancora non si hanno notizie sui candidati locali, o meglio Franco Raimondo Barbabella ha già ufficializzato, a latitare sono i grandi partiti tradizionali.  Ma anche in questo caso abbiamo un’eccezione, si tratta di Stanislao Fella che ha deciso di rompere gli indugi e di scegliere Forza Italia per le prossime elezioni regionali.  Non c’è ancora l’ufficialità da parte di Forza Italia ma, a quanto pare, sul nome di Fella c’è un forte interesse anche da Roma. L’avvocato orvietano ha, a questo  punto, rotto con la Lega che ancora non ha sciolto la riserva sul candidato locale, infatti proprio Fella era tra i possibili candidati insieme ad Andrea Sacripanti, Stefano Olimpieri e una donna, almeno questo riportano le indiscrezioni dei soliti bene informati.  Anche dalle parti di Fratelli d’Italia non si hanno conferme sulla possibile candidatura dell’attuale sindaco di Castel Giorgio, Andre Garbini, che non ha sciolto la riserva.

Ma perché Fella ha scelto di cambiare in corda?  Molto probabilmente qualcosa covava già da tempo anche perché già alle comunali sempre Fella aveva scelto di evitare scontri fratricidi con Roberta Tardani e di sostenerla durante tutta la campagna elettorale.  Questa volta Fella, sempre stando alle ipotesi, ha deciso di contare il suo effettivo peso personale sempre restando nell’alveo del centro-destra.  E’ una sfida importante e una scelta sicuramente coraggiosa perché Forza Italia è indubbiamente un partito in fase discendente, comunque in difficoltà, stretto dalla Lega, da Fratelli d’Italia e dilaniato da lotte intestine che hanno prodotto la scissione di Toti con il suo nuovo movimento “Cambiamo” che anche in Umbria vuole prendere parte all’agone elettorale del prossimo 27 ottobre.

Comments

comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com