Via al campionato di Eccellenza. Orvietana in trasferta

Questo articolo è stato letto 77 volte

Con in tasca il pass per le semifinali regionali di Coppa, e la vittoria del girone D del primo turno della competizione, l’Orvietana si appresta al proprio debutto nel campionato di Eccellenza Umbria stagione 2019/2020.
Domenica 8 settembre prende il via infatti il lunghissimo campionato di Eccellenza; i biancorossi di Silvano Fiorucci, che per la prima volta, in pratica, accompagna la squadra fin dall’inizio campionato, cominceranno dalla trasferta contro il Castel del Piano. L’Orvietana vista fin qui, anche se la Coppa può considerarsi una competizione a parte, ha convinto i più; la rosa messa insieme dall’allenatore Fiorucci e dal direttore sportivo Severino Capretti sembra avere una buona ossatura, in tutti i reparti. Certamente, ma questo vale per tutte le squadre, la preparazione è quella che è a inizio campionato e su questo Fiorucci era stato chiaro annunciando un lavoro sulla forma di livello costante ma in funzione della tenuta in campionato pertanto, se qualche giocatore al momento non avesse ancora nelle gambe il massimo del minutaggio, la cosa è accettabile.
Al campionato l’Orvietana arriva da una stagione, la precedente, iniziata male e finita fortunatamente al meglio grazie all’arrivo in panca proprio di Fiorucci. Lo scorso campionato, o meglio le vicende che ne hanno caratterizzato l’incerto andamento, saranno buon manuale da consultare per evitare brutte sorprese.
La formazione che potrebbe scendere in campo in questo esordio di campionato potrebbe essere Beccaceci, Paletta, Bianco, De Vitis, Grizzi (difesa); Dida, Locchi, Cotigni (uno tra Cotigni e Locchi potrebbe cedere il posto a Marchi) centrocampo; Giurato al centro dell’attacco con esterni Mortaroli e Keita. Fiorucci dovrà fare a meno di Danieli e Annibaldi squalificati.
Si comincia con fischio di inizio fissato alle 15 (dal 27 ottobre si passerà poi all’orario invernale delle 14:30) sotto la direzione di gara della terna formata dall’arbitro Pietro Aloi della sezione di Gubbio e dagli assistenti Francesco Finori (Gubbio) e Giuseppe Di Grazia (Perugia).
Con in tasca il pass per le semifinali regionali di Coppa, e la vittoria del girone D del primo turno della competizione, l’Orvietana si appresta al proprio debutto nel campionato di Eccellenza Umbria stagione 2019/2020. Domenica 8 settembre prende il via infatti il lunghissimo campionato di Eccellenza; i biancorossi di Silvano Fiorucci, che per la prima volta, in pratica, accompagna la squadra fin dall’inizio campionato, cominceranno dalla trasferta contro il Castel del Piano. L’Orvietana vista fin qui, anche se la Coppa può considerarsi una competizione a parte, ha convinto i più; la rosa messa insieme dall’allenatore Fiorucci e dal direttore sportivo Severino Capretti sembra avere una buona ossatura, in tutti i reparti. Certamente, ma questo vale per tutte le squadre, la preparazione è quella che è a inizio campionato e su questo Fiorucci era stato chiaro annunciando un lavoro sulla forma di livello costante ma in funzione della tenuta in campionato pertanto, se qualche giocatore al momento non avesse ancora nelle gambe il massimo del minutaggio, la cosa è accettabile. Al campionato l’Orvietana arriva da una stagione, la precedente, iniziata male e finita fortunatamente al meglio grazie all’arrivo in panca proprio di Fiorucci. Lo scorso campionato, o meglio le vicende che ne hanno caratterizzato l’incerto andamento, saranno buon manuale da consultare per evitare brutte sorprese. La formazione che potrebbe scendere in campo in questo esordio di campionato potrebbe essere Beccaceci, Paletta, Bianco, De Vitis, Grizzi (difesa); Dida, Locchi, Cotigni (uno tra Cotigni e Locchi potrebbe cedere il posto a Marchi) centrocampo; Giurato al centro dell’attacco con esterni Mortaroli e Keita. Fiorucci dovrà fare a meno di Danieli e Annibaldi squalificati. Si comincia con fischio di inizio fissato alle 15 (dal 27 ottobre si passerà poi all’orario invernale delle 14:30) sotto la direzione di gara della terna formata dall’arbitro Pietro Aloi della sezione di Gubbio e dagli assistenti Francesco Finori (Gubbio) e Giuseppe Di Grazia (Perugia).
Leggi tutto su: OrvietoSport
Via al campionato di Eccellenza. Orvietana in trasferta


Comments

comments


Popups Powered By : XYZScripts.com