Torna il parcheggio a Piazza del Popolo. Tardani: “Intensificheremo i controlli”

Questo articolo è stato letto 1230 volte

A Orvieto tornano le auto a Piazza del Popolo. Dopo le tante polemiche generate dalla pedonalizzazione della stessa da parte della ex giunta Germani, che ne aveva fatto un vero e proprio cavallo di battaglia, tutta la zona di piazza del Popolo e piazza Vivaria tornerà presto al ruolo di parcheggio. Lo ha confermato ieri, giovedì 5 settembre, su sollecitazione di una question time proposta in consiglio comunale dal capogruppo della Lega, Andrea Sacripanti, il sindaco Roberta Tardani.

“Saremo in grado di farlo – ha annunciato il primo cittadino – nelle prossime settimane. Intendiamo anche intervenire sull’adiacente largo Mazzini, predisponendo dei posti. Chiaro è che non ci saranno più stalli regolati dalle strisce bianche, ovvero a sosta gratuita in piazza Vivaria, dove sarà in vigore il parcometro. Anticipo anche saranno intensificati i controlli da parte della polizia locale per evitare che ci siano soste, oltre i tempi previsti”.

Tutto questo, ha annunciato Tardani, a partire dal mese di ottobre prossimo. “Stiamo procedendo ai sopralluoghi necessari – ha detto il sindaco – e dovremo riprogrammare anche la gestione del traffico nella zona.” La manovra di ripristino del parcheggio a “sosta breve” in piazza del Popolo era parte del programma del sindaco Tardani che ieri in consiglio ha ufficializzato il riposizionamento degli stalli a pagamento.

La giunta Germani aveva in un primo tempo cancellato 54 posti auto a pagamento, e in seguito altri 21, variando però i posti di piazza Vivaria a sosta a disco orario.

 

Comments

comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com