Fosso “Albergo la nona” a Sferracavallo. Divieto attingimento acqua

Questo articolo è stato letto 721 volte
Ordinanza sindacale di divieto di attingimento di acqua per scopi irrigui e per alimentazione animale ai proprietari di alcuni terreni prossimi ad un canale di derivazione del torrente “Fosso Albergo la nona” 

Il Sindaco ha emesso una ordinanza nei confronti dei proprietari di alcuni terreni prossimi ad un canale di derivazione del “Fosso Albergo la nona” a Sferracavallo, finalizzata al divieto di attingimento di acqua per scopi irrigui e all’uso  dell’acqua per alimentazione animale, fino al rientro nei valori di legge. 

Il nuovo provvedimento, emesso in data 07 agosto 2019, fa seguito alla comunicazione del Dipartimento di Prevenzione della Usl Umbria2 del 6 agosto u.s. e al sopralluogo effettuato il 7 agosto dai  tecnici del Comune di Orvieto, dai Carabinieri Forestali e tecnici del Consorzio di Bonifica competente ed è inerente all’incremento significativo del parametro “Escherichia Coli” registrato in uno dei tre campionamenti effettuati da ARPA Umbria sulle acque del canale di derivazione del torrente stesso. Il provvedimento ha finalità cautelative.

Comments

comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com