Tennis ’90 Orvieto. Due promozioni e tanti progetti futuri

Questo articolo è stato letto 219 volte

Per il Tennis ’90 Orvieto quella che si è da poco conclusa è stata una stagione assolutamente da incorniciare. Lo storico team tennistico orvietano che fa capo al presidente Fabio Solini ha infatti conquistato due importantissime promozioni, salendo in serie C nel maschile e in D1 nel femminile.
“E’ stata una stagione che ci ha dato grandi soddisfazioni – afferma il direttore sportivo Cristiano Ramunno che con Andrea Pelucchi, istruttore federale, è l’anima del club – anche perché ci siamo presentati all’appuntamento con i vari campionati con ben cinque squadre, tre maschili e due femminili, rispettivamente in D1, D2 e D3 e due in D2. Di queste la maschile di D1 ha centrato la promozione in C dove torniamo dopo vari anni, e una femminile è salita dalla D2 alla D1.”
Coaudiuvati da Luca Picchialepri, istruttore di primo grado, e Simone Feola, mental coach, Pelucchi e Ramunno hanno dunque messo insieme un bel team che ha saputo ritagliarsi, a piccoli ma significativi passi, un posto di tutto rispetto nel panorama tennistico umbro.
“Quello che più ci rende orgogliosi è l’aver pian piano costruito un vivaio importante e le squadre con tutti giocatori orvietani anche se devo ammettere che nella squadra maschile che ha conquistato la promozione in C avevamo un giocatore non orvietano ma un amico e grande sportivo, Matteo Solforati, ex tecnico della Pallavolo Zambelli.”
Simone e Luca Feola, Luca Picchialepri, Alessandro Ceccaroni, Gianluca Graziani, Daniele Cenci e per una piccola parte di campionato Matteo “Bibo” Solforati, sono i componenti del team che il prossimo campionato giocherà in serie C. “Il campionato si è concluso a giugno, siamo arrivati nelle migliori otto squadre umbre, abbiamo perso in semifinale ma siamo stati ripescati per giocare la finale poiché una delle due finaliste, Perugia, aveva già altre due squadre qualificate e non avrebbe potuto schierarne una terza. Abbiamo giocato fuori casa – dice Ramunno – a Montarello Spoleto, su quattro singoli e due doppi in programma abbiamo vinto i quattro singoli e non c’è stato bisogno di giocare i doppi. Ora il nostro obiettivo è mantenere la serie.”

Meno complicata la vittoria delle racchette rosa del Tennis ’90 Orvieto. Daniela Profili, Samaritana Saglieni, Roberta Banci e Cinzia Cattaruzza sono arrivate direttamente in finale, su due singoli e un doppio hanno perso ma hanno lo stesso conquistato la D1.
Tennis ’90 non è tuttavia solo campionati. “La nostra Scuola Tennis – spiega ancora Ramunno – conta circa una cinquantina di allievi, Pelucchi coordina le attività che vanno dai 4 ai 18 anni. Un gruppetto di 8-10 anni ha partecipato alla Coppa delle Province convocati nella rappresentativa ternana. Inoltre ci occupiamo molto anche del settore amatori verso il quale la stessa FederTennis da qualche anno sta orientando molte risorse.”
In cantiere c’è anche una collaborazione importante: “a partire dalla prossima stagione – spiega il direttore sportivo – abbiamo intenzione di avviare una collaborazione con il Tennis La Valletta Narni, che dispone di un tecnico nazionale, i dettagli sono da definire.” Il prossimo futuro vede impegnato il Tennis ’90 nella organizzazione del 2° Memorial “Quinto Polegri” in programma a settembre, sempre in settembre, a metà mese, nuovo inizio per i corsi e per i corsi adulti serali.
 
 
Per il Tennis ’90 Orvieto quella che si è da poco conclusa è stata una stagione assolutamente da incorniciare. Lo storico team tennistico orvietano che fa capo al presidente Fabio Solini ha infatti conquistato due importantissime promozioni, salendo in serie C nel maschile e in D1 nel femminile. “E’ stata una stagione che ci ha dato grandi soddisfazioni – afferma il direttore sportivo Cristiano Ramunno che con Andrea Pelucchi, istruttore federale, è l’anima del club – anche perché ci siamo presentati all’appuntamento con i vari campionati con ben cinque squadre, tre maschili e due femminili, rispettivamente in D1, D2 e D3 e due in D2. Di queste la maschile di D1 ha centrato la promozione in C dove torniamo dopo vari anni, e una femminile è salita dalla D2 alla D1.” Coaudiuvati da Luca Picchialepri, istruttore di primo grado, e Simone Feola, mental coach, Pelucchi e Ramunno hanno dunque messo insieme un bel team che ha saputo ritagliarsi, a piccoli ma significativi passi, un posto di tutto rispetto nel panorama tennistico umbro. “Quello che più ci rende orgogliosi è l’aver pian piano costruito un vivaio importante e le squadre con tutti giocatori orvietani anche se devo ammettere che nella squadra maschile che ha conquistato la promozione in C avevamo un giocatore non orvietano ma un amico e grande sportivo, Matteo Solforati, ex tecnico della Pallavolo Zambelli.” Simone e Luca Feola, Luca Picchialepri, Alessandro Ceccaroni, Gianluca Graziani, Daniele Cenci e per una piccola parte di campionato Matteo “Bibo” Solforati, sono i componenti del team che il prossimo campionato giocherà in serie C. “Il campionato si è concluso a giugno, siamo arrivati nelle migliori otto squadre umbre, abbiamo perso in semifinale ma siamo stati ripescati per giocare la finale poiché una delle due finaliste, Perugia, aveva già altre due squadre qualificate e non avrebbe potuto schierarne una terza. Abbiamo giocato fuori casa – dice Ramunno – a Montarello Spoleto, su quattro singoli e due doppi in programma abbiamo vinto i quattro singoli e non c’è stato bisogno di giocare i doppi. Ora il nostro obiettivo è mantenere la serie.” Meno complicata la vittoria delle racchette rosa del Tennis ’90 Orvieto. Daniela Profili, Samaritana Saglieni, Roberta Banci e Cinzia Cattaruzza sono arrivate direttamente in finale, su due singoli e un doppio hanno perso ma hanno lo stesso conquistato la D1. Tennis ’90 non è tuttavia solo campionati. “La nostra Scuola Tennis – spiega ancora Ramunno – conta circa una cinquantina di allievi, Pelucchi coordina le attività che vanno dai 4 ai 18 anni. Un gruppetto di 8-10 anni ha partecipato alla Coppa delle Province convocati nella rappresentativa ternana. Inoltre ci occupiamo molto anche del settore amatori verso il quale la stessa FederTennis da qualche anno sta orientando molte risorse.” In cantiere c’è anche una collaborazione importante: “a partire dalla prossima stagione – spiega il direttore sportivo – abbiamo intenzione di avviare una collaborazione con il Tennis La Valletta Narni, che dispone di un tecnico nazionale, i dettagli sono da definire.” Il prossimo futuro vede impegnato il Tennis ’90 nella organizzazione del 2° Memorial “Quinto Polegri” in programma a settembre, sempre in settembre, a metà mese, nuovo inizio per i corsi e per i corsi adulti serali.    
Leggi tutto su: OrvietoSport
Tennis ’90 Orvieto. Due promozioni e tanti progetti futuri


Comments

comments


Popups Powered By : XYZScripts.com