Allerona. Ritrovato ordigno bellico inesploso sul fiume Paglia

Questo articolo è stato letto 837 volte

 

Il territorio di Allerona – Allerona Scalo non è nuovo al ritrovamento di ordigni bellici lungo le rive del fiume Paglia. L’ultimo avvistamento è avvenuto domenica 7 luglio nel comune di Allerona sulle rive del fiume Paglia nei pressi del ponte.  A quanto si apprende si tratterebbe di un proiettile inesploso risalente alla seconda guerra mondiale.

Sempre secondo quanto si apprende sarebbe fissato per martedì 9 luglio l’arrivo degli artificieri per il brillamento.

Per consentire le operazioni, i sindaci di Allerona e Acquapendente predisporranno un’apposita ordinanza di divieto di percorrenza, per pedoni e mezzi, dalle 8 alle 20 nella strada che da Torre Alfina porta al fiume Paglia e nel tratto della sponda umbra interessata.

Il sindaco di Allerona, Sauro Basili, ha emesso oggi un’ordinanza che vieta, per domani, il transito veicolare e pedonale sia civile che per le attività agricole in località Canicella. La disposizione si è resa necessaria dopo il rinvenimento di un ordigno bellico lungo la sponda sinistra del fiume Paglia che verrà fatto brillare proprio domani dagli esperti del Reggimento Genio Ferrovieri.

Nell’area del ritrovamento, specifica il sindaco, non esistono abitazioni civili ma trattandosi di residuato bellico e dovendosi eliminare il pericolo, per motivi di sicurezza è fatto divieto di avvicinamento o di passaggio nella zona dalle 7 del mattino di domani fino al termine delle operazioni.

 

 

Comments

comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com