De Vincenzi, Umbria Next, “Fiducia a Roberta Tardani che ha mostrato la strada giusta verso il cambiamento”

Questo articolo è stato letto 368 volte

Riceviamo e pubblichiamo una nota del consigliere regionale di Umbria Next Sergio De Vincenzi in appoggio del candidato sindaco Roberta Tardani per il turno di ballottaggio del prossimo 9 giugno.

 

Roberta Tardani ha dimostrato a tutti, anche a coloro che sinora non l’hanno sostenuta per motivi legati a differenti orientamenti ideologici, che da lunedì prossimo potrà essere il sindaco di tutti gli orvietani e la prima garante del benessere della comunità che sarà chiamata a governare.

Quando a marzo scorso decidemmo senza indugio di sostenerla per la carica di prima cittadina, consci dell’ottima collaborazione che abbiamo intrattenuto per portare all’attenzione del consiglio regionale le criticità della sanità orvietana, non abbiamo evidentemente preso abbagli. Questo perché, come lei, abbiamo a cuore il vero bene comune dei cittadini i quali si meritano politici specchiati, coerenti, ma prima di tutto cittadini che amano in profondità la propria comunità di appartenenza.  Sono le persone come Roberta Tardani, animate da sentimenti di vero servizio, che fanno la differenza nel sempre più complesso, spesso drammatico, rapporto fra cittadini e istituzioni. Nonostante una campagna elettorale aspra e spesso asfittica, nella quale non sono stati risparmiati colpi bassi, atti intimidatori, di violenza fisica e verbale, Roberta Tardani ha saputo sempre mantenere dritta la barra del timone della sua coalizione, indicando a tutti l’obiettivo e la strada per raggiungerlo.

Il recente confronto con il sindaco uscente Giuseppe Germani, ha messo in evidenza come una sinistra stanca, in confusione e senza più credibilità, abbia esaurito le promesse elettorali perdendo completamente la sintonia anche con la propria base politica. Abbiamo invece apprezzato la concretezza del progetto di Roberta Tardani finalizzato a ricostruire una identità orvietana fra passato, presente e futuro, mettendo al centro di tutto il circuito sociale, in primis la famiglia e il lavoro. Un progetto di città articolato e complesso nel quale le parole d’ordine sono “vitalità” e  “rinascita”. Un percorso sicuramente ambizioso, ma solo con una sana ambizione e l’amore per il territorio, la città di Orvieto potrà uscire da un isolamento strutturale e prima ancora esistenziale.

Per questi motivi invitiamo tutti i cittadini di Orvieto a spendere qualche minuto per ri-orientare il proprio presente e futuro domenica 9 giugno, scegliendo di scommettere sull’affidabilità, la competenza e la concretezza di Roberta Tardani, che siamo certi, saprà ricomporre pezzo dopo pezzo il destino di questa città frammentata.

Comments

comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com