180 minuti per salvarsi. Due gare in tre giorni per l’Orvietana

Questo articolo è stato letto 81 volte

Fine settimana da brividi quello che attende l’Orvietana Calcio con due partite in tre giorni, le ultime due gare della stagione regolare in Eccellenza Umbria. La giornata numero 29 porta gli uomini di Silvano Fiorucci a Santa Maria degli Angeli in trasferta sul campo dell’Angelana, giovedì 25 aprile (ore 15), mentre si chiuderà in casa al “Muzi”, domenica 28 contro l’Assisi-Subasio (ore 15). Due gare molto importanti per la compagine biancorossa, 180 minuti dai quali servirà portare a casa punti, quanti più possibile per centrare la salvezza diretta.
Con il Massa Martana e l’Ellera alle costole, i rupestri non possono permettersi errori, servono punti e servono come l’aria perché l’ultima di campionato contro l’Assisi-Subasio non si trasformi in una finalissima da dentro o fuori (l’Assisi-Subasio al momento segue l’Orvietana con due punti di scarto). A metà classifica le posizioni sono corte e il minimo errore potrebbe voler dire affanno. E l’affanno non è mai buon consigliere.
In casa Orvietana il riposo pasquale ha permesso di fare il punto, riposarsi quel che serviva e ripartire con grande slancio verso il finale di stagione. Sul fronte squadra in campo c’è molta curiosità su come e con chi Fiorucci vorrà chiudere i giochi: davanti probabile ballottaggio tra Polidori e Missaglia in questa ultima fase magari promosso a punta centrale, centrocampo forse affidato a Dida, Bernardini e Colace, difesa a 4 con Bricchetti e Annibaldi al centro e Bianco e Cotigni esterni, tra i pali solita pacifica alternanza tra il giovane Sganappa e il senior Massetti. Tutte supposizioni ovviamente perché a mettere nero su bianco sarà solo Silvano Fiorucci, giovedì sul campo dell’Angelana squadra che allo stesso modo cerca punti per salvarsi e non incappare nei play-out.
Angelana – Orvietana sarà diretta da una terna tutta folignate composta dall’arbitro Filippo Trotta e dagli assistenti Matteo Ruocco e Fabio Rancani.
Fine settimana da brividi quello che attende l’Orvietana Calcio con due partite in tre giorni, le ultime due gare della stagione regolare in Eccellenza Umbria. La giornata numero 29 porta gli uomini di Silvano Fiorucci a Santa Maria degli Angeli in trasferta sul campo dell’Angelana, giovedì 25 aprile (ore 15), mentre si chiuderà in casa al “Muzi”, domenica 28 contro l’Assisi-Subasio (ore 15). Due gare molto importanti per la compagine biancorossa, 180 minuti dai quali servirà portare a casa punti, quanti più possibile per centrare la salvezza diretta. Con il Massa Martana e l’Ellera alle costole, i rupestri non possono permettersi errori, servono punti e servono come l’aria perché l’ultima di campionato contro l’Assisi-Subasio non si trasformi in una finalissima da dentro o fuori (l’Assisi-Subasio al momento segue l’Orvietana con due punti di scarto). A metà classifica le posizioni sono corte e il minimo errore potrebbe voler dire affanno. E l’affanno non è mai buon consigliere. In casa Orvietana il riposo pasquale ha permesso di fare il punto, riposarsi quel che serviva e ripartire con grande slancio verso il finale di stagione. Sul fronte squadra in campo c’è molta curiosità su come e con chi Fiorucci vorrà chiudere i giochi: davanti probabile ballottaggio tra Polidori e Missaglia in questa ultima fase magari promosso a punta centrale, centrocampo forse affidato a Dida, Bernardini e Colace, difesa a 4 con Bricchetti e Annibaldi al centro e Bianco e Cotigni esterni, tra i pali solita pacifica alternanza tra il giovane Sganappa e il senior Massetti. Tutte supposizioni ovviamente perché a mettere nero su bianco sarà solo Silvano Fiorucci, giovedì sul campo dell’Angelana squadra che allo stesso modo cerca punti per salvarsi e non incappare nei play-out. Angelana – Orvietana sarà diretta da una terna tutta folignate composta dall’arbitro Filippo Trotta e dagli assistenti Matteo Ruocco e Fabio Rancani.
Leggi tutto su: OrvietoSport
180 minuti per salvarsi. Due gare in tre giorni per l’Orvietana


Comments

comments


Popups Powered By : XYZScripts.com