Le spettacolari acrobazie dei Sonics tornano al Mancinelli il 14 aprile con lo spettacolo “Steam”

Questo articolo è stato letto 143 volte

Gli acrobati Sonics, applauditissimi negli anni scorsi per gli spettacoli Duum, Meraviglia e Torenfanno ritorno a grande richiesta al Teatro Mancinelli di Orvieto, questa volta con la loro ultima e nuovissima avventura acrobatica dal titolo Steam, in scena domenica 14 aprile alle ore 17.

Spettacolari performance volanti ed effetti speciali per uno show acrobatico e visuale innovativo e divertenteche vede impegnata la Compagnia in un tour nei più grandi teatri d’Italia. L’ultima sfida dei Sonics, creata e diretta da Alessandro Pietrolini, prende spunto dalla narrativa fantascientifica dello SteamPunk, da cui attingono le scenografie disegnate dal fumettista Cristiano Spadavecchia. Sei bizzarri personaggi di nome Joe, Rosemary, Lola, Miranda, Margot e Mr. Smith, interpretati da acrobati, attori e ballerini della Compagnia, si ritrovano per caso in una futuristica aerostazione da cui partirà lo “Steam Experience”, ovvero il più avanzato e tecnologico dirigibile mai costruito. Tutti viaggiano per un motivo: c’è chi viaggia per lavoro, chi deve sposarsi, ma un imprevisto ritarderà la loro partenza. Tra i 6 protagonisti nasceranno relazioni, amicizie e storie d’amore, mentre l’euforia e l’attesa dello strambo veicolo daranno vita a coreografie acrobatiche su speciali e originali macchine sceniche di invenzione dei Sonics, sulle note della colonna sonora originale, intrisa di sonorità etniche e jazz, del M° Ruggiero Mascellino.

I Sonics sono una compagnia italiana di acrobati, artisti e performers dalla caratura internazionale. Da anni trasformano passione e sogni in spettacoli aereo-acrobatici, dimostrando che un solido gioco di squadra, unduro allenamento e una creatività condivisa possono portare a risultati inimmaginabili, come i sold out nei teatri e la partecipazione ad eventi di rilevanza mondiale. I loro spettacoli coniugano acrobazie aeree mozzafiato e performance atletiche dove potenza e grazia fisica creano un mix perfetto, base per i loro spettacoli sempre sospesi tra sogno e realtà. Disegnano coreografie calandosi e interagendo con macchine e attrezzi di scena di propria invenzione, appesi alle “americane” o al graticcio di un teatro.

Vantano nel loro curriculum la partecipazione a grandi eventi mediatici e festival di rilievo internazionale in tutto il mondo: con i loro spettacoli hanno sorvolato i cieli e le piazze di molte città in tutto il mondo: da Miami a Dubai, da Patrasso a Mumbai, passando per Atene,Beirut, Kiev e Rio de Janeiro.

Comments

comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com