Il Partito Socialista di Orvieto prende le distanze dalla candidatura di Barbabella

Questo articolo è stato letto 715 volte

Riceviamo e pubblichiamo

“Il Partito Socialista di Orvieto prende atto della candidatura del Prof. Franco Raimondo Barbabella a sindaco del Comune di Orvieto, alle prossime elezione amministrative.
Pertanto permane il rammarico, per scelte fatte al di fuori del Partito e del tutto personali.
Si tiene a sottolineare inoltre che avendo il Prof. Franco Barbabella avuto importanti incarichi politici nel partito e istituzionali a livello nazionale, e locale, ed essendo ancora iscritto per l’anno 2018,aveva il dovere morale, prima di prendere questa personale decisione, di informare prima gli organismi del partito.
Nel comunicare questo distinguo teniamo a precisare, inoltre, che il Partito Socialista Orvietano continua a lavorare per proseguire la sua iniziativa dando sostegno alla compagine della coalizione di Centro-Sinistra con una propria lista o con una lista insieme ad altri soggetti sempre con l’idea ben chiara di portare avanti l’esperienza degli ultimi cinque anni di amministrazione, seguendo la linea politica regionale nelle scelte delle alleanze.”

Comments

comments


One Comment

  • stefano moretti

    Mi pare una buona notizia. A prescindere da qualche decina di voti che potrebbe perdere il prof.Barbabella da parte da un sedicente Partito Socialista, ormai solo funebre sentinella sentinella del catafalco di quello che un tempo fu il glorioso PSI, la posizione dei cd riformisti per Orvieto rafforza la posizione di independenza civica dei Barbabella, sgangiandolo cosi’ da inutili ed improduttive pastoie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com