Olimpieri: “Bella figura Sindaco. I bagni del Pozzo inagibili anche il giorno di San Patrizio”

Questo articolo è stato letto 354 volte

Riceviamo e pubblichiamo a firma del consigliere comunale Stefano Olimpieri

I servizi igienici lungo Viale San Gallo, quello che porta direttamente al Pozzo di San Patrizio, sono inagibili da almeno quattro settimane. Una situazione incresciosa e inaccettabile, se si pensa che sono stati inaugurati appena pochissimi mesi fa, dopo che i lavori per ristrutturarli sono andati avanti per almeno un anno e mezzo. Non è accettabile che dopo poco tempo dall’apertura i bagni siano tornati inagibili. Una responsabilità tutta in capo all’Amministrazione Germani che il sottoscritto Consigliere ha già più volte denunciato con prese di posizione tramite stampa e con un intervento in Consiglio Comunale nella giornata di lunedì 11 marzo. Purtroppo, nonostante le solite inaffidabili rassicurazioni, i bagni del Pozzo sono ancora inagibili, e lo sono anche oggi giorno di San Patrizio. Tra l’altro in occasione di questa ricorrenza sono stati organizzati anche eventi tematici nella stupenda cornice intorno al Pozzo che hanno richiamato molti orvietani, oltre ai soliti turisti. Un altro grave danno di immagine alla città, una pesante situazione di disagio per i moltissimi turisti che in questi giorni lo stanno visitando ed un ulteriore figuraccia da parte del Primo Cittadino. Speriamo che la Giunta Germani, oltre a far girare le foto del bellissimo Pozzo illuminato di verde, faccia vedere anche il casottino dei servizi igienici di Viale San Gallo inagibile e miseramente chiuso al pubblico.

 

Comments

comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com