A Terni e Orvieto la Commissione ecomafie

Questo articolo è stato letto 234 volte

E’ in Umbria la prima missione della Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati. Una delegazione, guidata dal presidente Stefano Vignaroli (nella foto), visiterà Terni e Orvieto il 26 e 27 febbraio.

Nelle prossime settimane la Commissione ecomafie sarà poi anche nell’area di Perugia.
Il programma della missione prevede – è detto in una nota dell’Organismo – sopralluoghi al sito di Terni-Papigno, ai termovalorizzatori di Terni e alla discarica Le Crete di Orvieto, insieme ad audizioni di rappresentanti istituzionali, associazioni di cittadini e aziende.

La Commissione si era già occupata di alcune criticità riguardanti l’Umbria nella scorsa legislatura. Un lavoro che adesso riprende e si svilupperà con “un’articolata attività d’inchiesta”, della quale le missioni rappresentano le prime fasi. L’investigazione proseguirà infatti anche con attività di indagine e audizioni presso la sede della Commissione.

 

 

Comments

comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com