Via al bando per l’assegnazione dei posti per gli agricoltori locali al mercato del sabato di Piazza del Popolo

Questo articolo è stato letto 283 volte
Dopo l’approvazione del nuovo regolamento sul commercio nelle aree publbiche, approvato in consiglio comunale lo scorso 29 novembre, sono state avviate le procedure per l’assegnazione dei posteggi riservati ai produttori agricoli nel mercato settimanale che si svolge nella giornata di sabato in piazza del Popolo ad Orvieto.  Sul sito we del Comune al seguente link www.comune.orvieto.tr.it/pagine/commercio-e-attivita-produttive-000 è pubblicato, infatti, il bando e il modulo di domanda per l’assegnazione in concessione per 12 anni di posteggi riservati ai produttori agricoli nel mercato; bando redatto in base alle norme vigenti in materia di orientamento e modernizzazione del settore agricolo e attuazione della direttiva comunitaria relativa ai servizi del mercato interno.
Si tratta di 14 posteggi di diversa ampiezza. Nel mercato possono essere venduti esclusivamente i prodotti agricoli provenienti dalle aziende, ovvero prodotti agroalimentari freschi o trasformati e/o confezionati non deperibili, quali: prodotti tipici locali e regionali conservati sotto sale/olio/salamoia, prodotti agricoli trasformati (marmellate, conserve, vini, oli, liquori, ecc..) prodotti caseari o di origine animale, prodotti del bosco o del sottobosco, miele e prodotti derivati dell’apicoltura, nonché prodotti ortofrutticoli, prodotti vivaistici, erbe officinali ed aromatiche, prodotti per la cura della persona.  Possono partecipare al bando gli imprenditori agricoli, singoli o associati iscritti nel Registro delle imprese della Camera di Commercio, comprese le cooperative di imprenditori agricoli e i loro consorzi che rispettino le seguenti condizioni: ubicazione della sede principale dell’azienda agricola nella Regione Umbria; vendita nel mercato di merci prodotte dalla propria azienda o dall’azienda dei soci imprenditori agricoli anche ottenuti a seguito di attività di manipolazione o trasformazione, ovvero anche di prodotti agricoli ottenuti negli ambiti territoriali.
“Si compie finalmente un passo importante non solo in funzione di regolarizzare e strutturare la partecipazione dei produttori agricoli ai mercati settimanali rionali – afferma l’assessore all’agricoltura, Alessandra Cannistrà – ma di valorizzarne la presenza. Per la prima volta l’Amministrazione concretizza un progetto chiaro riguardo a questo importante settore commerciale che caratterizza in modo particolare il centro storico e la “piazza” per eccellenza, ovvero piazza del Popolo: fare del mercato una realtà che qualifichi il commercio, una tradizione che si rinnova per rispondere alla richiesta di agrolimentare di qualità e di filiera locale, di alimenti originari che possano essere fonte di benessere oltre che di piacere gastronomico.     Determinante in questo progetto è la sinergia tra i due assessorati: insieme a Roberta Cotigni l’impegno è rivolto a rafforzare anche la dimensione sociale oltre che economica del mercato allo scopo di stimolarne rinnovamento e sviluppo. Un ringraziamento speciale va ai tanti operatori e produttori che hanno stimolato con fiducia l’Amministrazione perché credono nelle potenzialità del mercato e nel valore della collaborazione nel percorso intrapreso”.
 “Un ringraziamento all’Ufficio Commercio e alla Polizia municipale preposta per il lavoro di squadra che, nonostante difficoltà e rallentamenti, è stato efficace nel dare una risposta attesa e necessaria” aggiunge l’assessore al commercio, Roberta Cotigni.

Comments

comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com