Umberto Garbini (FdI), dice no all’imposizione della candidata Roberta Tardani nel centro-destra

Questo articolo è stato letto 301 volte

Apprendo con piacere l’interessamento del Consigliere Regionale, Sergio De Vincenzi, eletto con la Lista “Ricci Presidente” e oggi fondatore di “Umbria Next”. Il Consigliere De Vincenzi interviene in un frangente molto delicato per il centrodestra orvietano, mostrando un interessamento inconsueto e inspiegabile, vista l’indifferenza verso il nostro territorio dimostrata durante questi quasi quattro anni di mandato in Regione. Devo constatare con grande amarezza che ancora una volta le logiche regionali investono il nostro territorio con tentativi di imposizioni dall’alto, condizionati da interessi individuali in vista delle prossime elezioni regionali del 2020. 
Fratelli d’Italia ribadisce ancora una volta che non accetterà imposizioni perugine che non siano frutto della sintesi tra le indicazioni territoriali delle tre forze partitiche della coalizione. È incomprensibile il tentativo di tanti di voler rompere la coalizione di centrodestra per aprire la strada ancora una volta al centrosinistra. Fratelli d’Italia chiede ai membri della coalizione di mettere in secondo piano le aspirazioni personali per far vincere il buon senso e la competenza di fronte ad una eccessiva arroganza, che potrebbe portare ancora una volta il centrosinistra al governo della Città.
Vi confessiamo che non neghiamo il desiderio di vedere un rinnovamento vero nei tre schieramenti del centrodestra, dove ancora viene dato spazio a soggetti che rappresentano il passato e il trasformismo volto solo alla negazione delle proprie idee per salire su un buon Carroccio.”

Comments

comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com