Libreria dei Sette, ultimo atto. Imballati oltre 24 mila volumi ma ancora c’è una piccola speranza

Questo articolo è stato letto 491 volte

Dal profilo fb della Libreria dei Sette Riccardo Campino informa dell’ultimo atto della chiusura della storica libreria.  “E’ stata una grande fatica, ma in qualche settimana abbiamo completato lo svuotamento dei locali: con questa operazione si chiude definitivamente il rapporto di partnership con la Mondadori”.  Scatoloni allineati per circa 24mila volumi totali.  Sono tutti pronti per ritornare al mittente in attesa che qualcosa si muova. “Non è stato piacevole sgobbare – si legge ancora nel post – per qualcosa che è finito dopo tanti anni di impegno ma al contrario sarebbe bellissimo farlo per qualcosa che rinasce. Il momento è molto delicato e le prossime settimane saranno determinanti per capire se la libreria del Palazzo dei Sette può avere o meno un futuro.

Intanto continua la raccolta di firme attraverso la piattaforma online change.org che ha raggiunto quasi 4 mila persone.  Chi vuole può ancora sottoscrivere la petizione al seguente link: www.change.org/p/al-sig-sindaco-di-orvieto-la-libreria-dei-sette-è-un-bene-comune-orvieto-non-deve-privarsene

Comments

comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com