Crisi tecnica al Ciconia. Calderini presenta le dimissioni

Questo articolo è stato letto 113 volte

Il 2019 sembra non iniziare nel migliore dei modi per il sodalizio che fa capo al Presidente Alberto Mammanco.
Secondo quanto risulta alla nostra testata, infatti, il tecnico del Ciconia Calcio, Andrea Calderini, alla sua seconda stagione sulla panchina biancoceleste, avrebbe rassegnato le proprie dimissioni, in quanto si sarebbero venute a creare condizioni che impedirebbero la prosecuzione del suo lavoro come allenatore.
La palla passa ora al Presidente e a tutta la dirigenza che dovranno cimentarsi nel complicato compito di trovare un sostituto a Calderini.
Il Ciconia, che disputa, nel girone D, il campionato di Seconda Categoria, occupa la terza piazza della classifica, con 28 punti all’attivo, ed è distante soli 6 punti dall’Ortana, al primo posto della graduatoria, con metà campionato ancora da giocare. Ritroveremo il team sul campo il prossimo 20 gennaio, quando all’Antistadio Oscar Achilli, affronterà proprio la prima della classe. E chissà che, per allora, con una nuova figura alla guida, non possano iniziare il percorso che potrebbe portare a scalare la classifica.
 
 
Il 2019 sembra non iniziare nel migliore dei modi per il sodalizio che fa capo al Presidente Alberto Mammanco. Secondo quanto risulta alla nostra testata, infatti, il tecnico del Ciconia Calcio, Andrea Calderini, alla sua seconda stagione sulla panchina biancoceleste, avrebbe rassegnato le proprie dimissioni, in quanto si sarebbero venute a creare condizioni che impedirebbero la prosecuzione del suo lavoro come allenatore. La palla passa ora al Presidente e a tutta la dirigenza che dovranno cimentarsi nel complicato compito di trovare un sostituto a Calderini. Il Ciconia, che disputa, nel girone D, il campionato di Seconda Categoria, occupa la terza piazza della classifica, con 28 punti all’attivo, ed è distante soli 6 punti dall’Ortana, al primo posto della graduatoria, con metà campionato ancora da giocare. Ritroveremo il team sul campo il prossimo 20 gennaio, quando all’Antistadio Oscar Achilli, affronterà proprio la prima della classe. E chissà che, per allora, con una nuova figura alla guida, non possano iniziare il percorso che potrebbe portare a scalare la classifica.    
Leggi tutto su: OrvietoSport
Crisi tecnica al Ciconia. Calderini presenta le dimissioni


Comments

comments


Popups Powered By : XYZScripts.com