No Banner to display

No Banner to display

Polizia denuncia il titolare di una struttura ricettiva per omessa denuncia di ospite straniero

Questo articolo è stato letto 148 volte

Ospitare stranieri senza registrarli è reato ma c’è qualcuno che prova a violare le regole.  Gli agenti del commissariato di Pubblica Sicurezza hanno denunciato una persona, titolare di un’attività ricettiva di Orvieto, che non ha registrato tra i suoi clienti un cittadino rumeno.  La legge impone ai gestori di esercizi alberghieri ed extra-alberghieri di comunicare alla Polizia le generalità delle persone alloggiato entro 24 ore dall’arrivo.  Il titolare dell’attività non ha ottemperato alla legge e per questo è stata inviata una segnalazione alla Procura di Terni per violazione dell’articolo 109 del T.u.l.p.s.

Continua dunque il controllo della Polizia in un settore molto delicato che ricopre risvolti di sicurezza pubblica.  Già nei mesi scorsi sempre ad Orvieto era stato denunciato il titolare di un’altra struttura sempre per omessa comunicazione di persone ospiti

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com