No Banner to display

17 dicembre, è il giorno del saldo per Imu e Tasi

Questo articolo è stato letto 180 volte
Arrivano le tredicesime e anche le scadenze fiscali di Imu e Tasi che devono essere saldate entro il 17 dicembre.  L’Ufficio Tributi del Comune di Orvieto ricorda modalità di calcolo, esenzioni e scadenze.
Per l’anno d’imposta 2018 il saldo di Imu e Tasi deve essere versato entro il 17 dicembre con l’Imposta Unica Comunale, fatta dalla somma di Imu, Tasi e Tari, rimasto invariato in virtù della legge di stabilità 2016 che ha aportato anche le novità qui di seguito elencate:
1. esclusione TASI per le abitazioni principali e pertinenze (massimo una per ciascuna categoria catastale C/2, C/6 e C/7), eccetto quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze (massimo una per ciascuna categoria catastale C/2, C/6 e C/7);
 2. IMU SU IMMOBILI CONCESSI IN COMODATO GRATUITO
E’ prevista la riduzione al 50% della base imponibile, nei casi in cui ricorrano le seguenti condizioni:
– l’abitazione non deve essere censita in categoria A/1, A/8 e A/9;
– l’abitazione va concessa  a parenti in linea retta entro il primo grado (genitori e figli) e la devono utilizzare come abitazione principale, avendo quindi la residenza e la dimora abituale;
– il proprietario deve avere la residenza e la dimora nello stesso Comune dell’abitazione data in comodato e può possedere solo un altro immobile adibito ad abitazione principale, quindi, in totale, deve possedere, su tutto il territorio nazionale, solo due abitazioni;
– il contratto di comodato deve essere registrato ed entro il 30.06.2019 deve essere presentata la Dichiarazione IMU;
 3. IMU IMMOBILI LOCATI A CANONE CONCORDATO
Per gli immobili locati a canone concordato ai sensi della Legge. n. 431/98, l’imposta, è ridotta al 75%.
Per poter usufruire di tale agevolazione, è necessario presentare al Comune apposita comunicazione che si trova sul sito del Comune.
 4. IMU TERRENI AGRICOLI
Sono esenti i terreni agricoli ricadenti in aree montane o parzialmente montane, così come individuati dalla Circolare n. 9 del 14 giugno1993
Per maggiori informazioni i contribuenti si possono rivolgere a: Comune di Orvieto – Ufficio Tributi – Via Roma, 3. E-mail:tributi@comune.orvieto.tr.it –  PEC: comune.orvieto@postacert.umbria.it
Tel. 0763-306412-413-415-416-736  –  sito internet: www.comune.orvieto.tr.it
Sul sito istituzionale del Comune, inoltre, è stata predisposta una sezione dedicata all’IMU e alla TASI dove è possibile effettuare il conteggio e la stampa del modello F24.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com