Un nuovo passo avanti per “Orvieto Centro” con wifi libero, marketing, progetti e innovazione

Questo articolo è stato letto 137 volte

Si è completata, con l’invio della rendicontazione delle spese sostenute per l’attuazione del progetto comune (CCN) e dei progetti privati, la fase terminale che ha visto 25 imprese del Centro Storico di Orvieto coinvolte e particolarmente attive in ottemperanza alle disposizioni di cui al Bando Regionale pubblicato il 10 agosto 2016.

Tale bando, cui si è partecipato con istanza del 3/10/2016, grazie al supporto tecnico logistico indispensabile e prezioso di Confcommercio Umbria, prevedeva infatti contributi a fondo perduto variabili dal 20 al 50% per gli investimenti privati e del 60% per quelli relativi alla realizzazione del progetto Comune.  Il totale dell’importo dell’investimento realizzato è stato pari a circa 202 mila, suddiviso in 53,5 mila euro per la parte comune e in 148,5 mila per la parte privata; quest’ultima ha dato la possibilità alle imprese di procedere ad investimenti di miglioramento delle dotazioni e/o arredi all’interno delle proprie attività.

Per quanto riguarda il progetto comune, la partecipazione al bando è stata decisiva per la nascita di Orvieto Centro, la rete delle attività del centro storico che, grazie ad un sistema di reperimento di contatti ottenuti tramite la fornitura del servizio libero WI-FI, denominato “Orvieto Centro Free”, consente di promuovere non solo le attività aderenti ma anche e soprattutto la città dal punto di vista turistico a 360 gradi. Il tutto secondo le linee di indirizzo presentate dalla nostra associazione fin dalla nascita della stessa nella primavera del 2016.  Proprio in virtù di questa continuità di convinzioni e di azione, con il nostro impegno abbiamo dimostrato la ferma volontà e certezza del positivo impatto sulla realtà locale di quanto realizzato, tanto che si è deciso con largo anticipo di realizzare il progetto senza addirittura avere preventivamente la certezza della positiva approvazione del contributo che, invece, sarà erogato solo dopo che i funzionari della Regione Umbria completeranno l’iter delle verifiche della congruità e correttezza della documentazione fornita al momento della rendicontazione.  Siamo particolarmente fieri della realizzazione di questo progetto che testimonia ancora una volta la nostra concretezza nell’affrontare le problematiche cittadine, non fermandosi a semplici slogan ma mettendo in campo risorse (anche e soprattutto economiche) per sviluppare temi ed azioni nella convinzione, appunto, della loro validità, in ottica non solo presente, ma anche futura della città che, riteniamo, debba diventare il volano principale dell’economia di tutto il territorio comunale.

Non ultimo, torniamo a sottolineare, che quanto realizzato è molto importante per la promozione non solo delle attività aderenti ma che anzi, mette al centro la Città, le sue bellezze e le sue particolari condizioni attrattive e di vivibilità, grazie alla cui promozione siamo convinti si possa portare sviluppo a tutta la comunità, non solo alle nostre attività dimostrando quindi la centralità del nostro motto “Utilizziamo il noi e non l’Io”.

Il sistema Orvieto Centro, con i suoi circa 20 mesi di vita, ha contribuito alla comunicazione di molti contenuti di carattere turistico e commerciale, raggiungendo oltre un milione e mezzo di profili in questi mesi grazie alle attività di comunicazione e marketing messe in campo, non solo a livello di social ma anche grazie alla mailing list di oltre 12000 contatti in costante e giornaliero aumento, così come alla collaborazione con soggetti organizzatori di eventi e/o manifestazioni in grado di rendere attrattiva la Città stessa.  Il mese di settembre ci vedrà impegnati nel perfezionamento dei collegamenti internet dei monitor di comunicazione già istallati e della messa in funzione dell’ultima postazione presso il Park di Foro Boario, così come nella realizzazione di un restyling del sistema Orvieto Centro frutto dell’esperienza fin qui maturata per migliorarne l’efficienza e le resa, ponendo una base solida ed unica nel sistema di comunicazione cittadina.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com