Orvieto, detenuto 43enne evade dopo permesso premio. Sesto caso

Questo articolo è stato letto 1375 volte

E’ ricercato il detenuto rumeno di 43 anni, recluso per furto e ricettazione e con fine pena nel 2023, che è scappato dopo il permesso premio di otto giorno concessogli dal magistrato di sorveglianza per andare a trovare la sorella a Napoli. A denunciare l’accaduto è il Sappe attraverso il segretario generale Donato Capece, che parla di «un’evasione pressoché annunciata del detenuto evaso già due mesi fa e vista la richiesta di prelevare tutti propri soldi depositati sul conto corrente e molti dei propri oggetti personali depositati presso il magazzino detenuti. Incredibile – attacca Capece – come nell’ultimo anno i permessi concessi ai detenuti di Orvieto abbiamo portato a sei evasioni, con buona pace del lavoro delle forze dell’ordine impegnate quotidianamente nell’assicurare malviventi alla giustizia».

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com