E’ tutto pronto per “I Mestieri del Cinema” la rassegna di film organizzata da TeMa in piazza del Popolo

Questo articolo è stato letto 182 volte

Ormai ci siamo, i preparativi fervono per “I Mestieri del Cinema” il nuovo progetto dell’associazione TeMa in collaborazione con il Cinema Corso.  La rassegna si terrà dal 3 al 5 agosto nella cornice di piazza del Popolo che diverrà per l’occasione una vero e proprio cinema all’aperto con tre interessanti film e non solo con inizio dello spettacolo alle ore 21. Dopo il fil ci sarà il dibattito con registi e professionisti del mondo del cinema perché l’obiettivo è proprio quello di far conoscere i protagonisti che lavorano dietro le quinte di ogni opera.  Si inizia il 3 agosto alle 18 con la Banda di Veiano che proporrà una serie di colonne sonore di film in un percorso itinerante tra Piazza del Duomo e Piazza del Popolo dove la banda terrà il concerto finale.

L’Associazione TeMa ha voluto fortemente l’organizzazione di questo evento per presentare ancora una volta le grandi bellezze di Orvieto, le sue ricchezze storico-artistiche, archeologiche, paesaggistiche ed eno-gastronomiche. Tutti gli spettacoli saranno totalmente gratuiti a conferma della volontà di coinvolgere la città tutta senza alcun limite.  La rassegna è sostenuta da Engineering, sponsor ufficiale dell’evento, che ha creduto nella bontà dell’iniziativa sostenendone i costi, mentre per la parte tecnica è stato fondamentale la collaborazione con Co.Ge.Sta. Orvieto.

Ecco di seguito il cartellone:  I MESTIERI DEL CINEMA:

venerdì 3 agosto 2018         

ore 18 Banda Filarmonica di Veiano – Colonne sonore da film

Piazza del Popolo – concerto preceduto da parata da Piazza Duomo a Piazza del Popolo

ore 21 proiezione del film IL PIU’ GRANDE SOGNO di Michele Vannucci.

Il più grande sogno è un film di genere drammatico del 2016, con Mirko Frezza, Alessandro Borghi, Vittorio Viviani, Milena Mancini, Ivana Lotito. Il protagonista è uno che ha saputo reinventarsi da zero. E ha vinto. Lo racconta il film di Michele Vannucci, liberamente tratto dalle vere vicende di Frezza, un ex criminale della periferia. Mirko è appena uscito di prigione. Alla soglia dei quarant’anni vuole ricominciare da capo, recuperando il rapporto con la compagna Vittoria e le figlie Michelle e Crystel. L’occasione per rifarsi una vita sembra arrivare da un’improbabilecandidatura: Mirko, a suo modo popolare nella borgata degradata in cui vive, viene eletto presidente del comitato di quartiere, e si appresta a cambiare le circostanze non solo sue ma di tutti coloro che lo circondano. Ad affiancarlo è l’amico di sempre, Boccione, prodotto dell’incuria e dell’incultura del suoambiente ma dotato di buon cuore e buone intenzioni. 

2017 Premi: Nastro d’Argento miglior attore non protagonista (Alessandro Borghi) – David di Donatello 3 Future Award

ore 22,30 incontro con il regista, l’attore protagonista Mirko Frezza e la sceneggiatrice Anita Otto. Modera Angelo Strabioli

 

sabato 4 agosto 2018 

ore 21  proiezione del film MANUEL di Dario Albertini

Manuel è un film di genere drammatico del 2017 diretto da Dario Albertini, con Andrea Lattanzi, Francesca Antonelli, Renato Scarpa. Manuel, diciott’anni, esce da un istituto per minori privi di sostegno familiare e, per la prima volta, assapora il gusto dolceamaro della libertà. Sua madre Veronica, chiusa in carcere, vorrebbe tanto tornare indietro e ricominciare. Entrambi cercheranno una strada per riunirsi e, grazie ai domiciliari, recuperare quel pezzo di vita che non hanno avuto. Per riuscirci Manuel tirerà fuori una forza di amore e volontà che nessuno si aspetta da un ragazzo così giovane: la sua speranza è il motore che lo porta velocemente a crescere e ad assumersi la responsabilità necessaria alla vera libertà. Un percorso dell’anima ambientato a Civitavecchia, contesto periferico che diventa esso stesso personaggio, ispirato da realtà esistenti, che ricorda Mommy e il miglior cinema di impegno sociale.

2018 Premi: Guglielmo Biraghi (miglior attore esordiente AndreaLattanzi) – Ortigia Film Festival film indipendente dell’anno e miglior interprete (Andrea Lattanzi) – Bimbi Belli miglior film e miglior attore (Andrea Lattanzi)

ore 22,30 incontro con il regista e la montatrice Sarah McTeigue. Modera Christian Raimo

 

domenica 5 agosto 2018 

ore 21 proiezione del film ASINO VOLA di Marcello Fonte e Paolo Tripodi 

Asino vola è un film di genere commedia del 2015, diretto da Marcello Fonte e Paolo Tripodi, con Francesco Tramontana, Luigi Lo Cascio, Maria Grazia Cucinotta, Lino Banfi, Antonello Pensabene. Maurizio è un bambinetto caparbio, cresciuto tra mille avventure solitarie nella fiumara, un luogo dove ha maturato l’amore per la musica. Il primo a cui Maurizio ha confidato della sua passione è Mosè, il suo amico asino, che abita anche lui a due passi dalla fiumara, con Mimì lo zingaro e la sua famiglia.L’asino Mosè è sempre lì a consigliarlo e incoraggiarlo, al contrario di Angelina la gallina, che, cattiva, lo deride. Senza alcuno strumento, Maurizio inizia a seguire le lezioni nella banda trovando in un vecchio tamburo un mistero che diventerà il più grosso ostacolo per diventare musicista.

Il regista Marcello Fonte ha ricevuto il Premio per la miglior interpretazione maschile per Dogman al Festival di Cannes 2018.

2016 Premi: AniFest ROZAFA (Albania) miglior film – Italian Contemporary Film Festival (Toronto) miglior film dal valore educativo – Il Cinema Italiano visto da Milano Rivelazioni

ore 22,30 incontro con il regista Paolo Tripodi e lo sceneggiatore Giuliano Miniati. Modera Emiliano Licastro

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com