Orvieto Tango Festival, successo per la seconda edizione

Questo articolo è stato letto 169 volte

Prossimi eventi a settembre con i fratelli Macana e a dicembre con “Orvieto tango winter”
ORVIETO TANGO FESTIVAL, SUCCESSO PER LA SECONDA EDIZIONE
Soddisfatto il direttore artistico, Paolo Selmi: “Settecento presenze e alberghi pieni”

Si è conclusa con successo la tre giorni di “Orvieto tango festival”. Il cartellone estivo dedicato al ballo argentino ha portato nella città della Rupe, da venerdì 29 giugno a domenica primo luglio, 700 presenze, facendo registrare il tutto esaurito negli alberghi. La serata conclusiva ha visto protagonisti assoluti i campioni italiani di tango da pista 2018, Riccardo Pagni e Giulia del Porro, che si sono esibiti, in piazza del Duomo, che, durante le serate, si è trasformata in una vera e propria milonga. I tangheri, arrivati da diverse parti del mondo, hanno ballato la milonga, in tutte le sue varianti, sia in piazza del Duomo che nelle sale del palazzo del Capitano del popolo. Diversi i maestri conosciuti a livello nazionale ed internazionale che hanno animato con le loro ronde “Orvieto tango festival”: Alberto Colombo e Celine Ruiz, Gustavo Rosas e Gisela Paula Natoli, Eloy Octavio Souto e Laura Elizondo e Rodrigo Fonti e Majo Martirena. Naturalmente anche la musica ha fatto la sua parte con l’orchestra Hyperion ensemble e le musicalizadores Patty Galvani, Radu e Stefania Panucci che si sono alternate alla console. Non solo ballo e musica. L’evento, targato “Officine creative orvietane”, sotto la direzione artistica di Paolo Selmi, ha visto anche momenti di approfondimento con i maestri nel ruolo di docenti. Prossimi eventi: dal 22 al 23 settembre con ‘Orvieto tango meeting’, con ospiti internazionali i fratelli Macana, Enrique e Guillermo De Fazio, e, dal 7 al 9 dicembre, ‘Orvieto tango winter’.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com