Emilia Yancheva è il nuovo pivot della Azzurra Orvieto

Questo articolo è stato letto 73 volte

Dopo la presentazione delle atlete al neo coach Francesco Dragonetto, la dirigenza della Azzurra Orvieto ha iniziato insieme a lui a disegnare la squadra che nel prossimo campionato di serie A2 di basket femminile terrà ancora alto il di Orvieto. Il primo ingaggio che il general manager Paolo Egidi ha ufficializzato in questo senso è quello di Emilia Yancheva pivot bulgara di Sofia, classe 1989, 193cm.
Yancheva sarà dunque la straniera della Ceprini Costruzioni Azzurra Orvieto; la scorsa stagione ha militato nella massima serie bulgara nella formazione dello Slavia Sofia giocando 30.5 di media a partita con 8.7 di punti. Lunga, molto dinamica, Yancheva sa giocare vicino canestro e sa attaccare anche da lontano mettendo palla a terra. Per lei una carriera di grande esperienza: ex maglia Levski Spartak / Levski Sofia (Bulgaria), Nsa Delta (Bulgaria), Slavia Sofia (Bulgaria), Nova Southeastern (Ncaa2), Argentonnaises Thouars Basket 79 (Francia), Montana 2003 (Bulgaria), SV Halle Lions (Germania), Bcsp Reze (Francia) e ora in Italia alla Cestistica Azzurra Orvieto. Grandissima lottatrice a rimbalzo sarà sicuramente una delle pedine più importanti del nuovo roster targato Dragonetto.
“È la giocatrice straniera che cercavamo – spiega il tecnico – per le caratteristiche di squadra che stiamo costruendo. È una giocatrice molto mobile e che potrà integrarsi molto bene con le altre giocatrici che comporranno il roster. E’ dotata di ottime possibilità di punti e rimbalzi nelle mani ed anche molto attiva in fase difensiva”. Intanto mentre torna dai mondiali di Maribor il secondo coach Francesca De Fraia che ha partecipato ai mondiali di MaxiBasket con la maglia Azzurra della nazionale italiana femminile, in partenza, ma non prima di aver messo a punto il nuovo roster, è coach Dragonetto che quest’estate sarà impegnato in Bielorussia per il mondiale under 17 femminile.
 
 
Dopo la presentazione delle atlete al neo coach Francesco Dragonetto, la dirigenza della Azzurra Orvieto ha iniziato insieme a lui a disegnare la squadra che nel prossimo campionato di serie A2 di basket femminile terrà ancora alto il di Orvieto. Il primo ingaggio che il general manager Paolo Egidi ha ufficializzato in questo senso è quello di Emilia Yancheva pivot bulgara di Sofia, classe 1989, 193cm. Yancheva sarà dunque la straniera della Ceprini Costruzioni Azzurra Orvieto; la scorsa stagione ha militato nella massima serie bulgara nella formazione dello Slavia Sofia giocando 30.5 di media a partita con 8.7 di punti. Lunga, molto dinamica, Yancheva sa giocare vicino canestro e sa attaccare anche da lontano mettendo palla a terra. Per lei una carriera di grande esperienza: ex maglia Levski Spartak / Levski Sofia (Bulgaria), Nsa Delta (Bulgaria), Slavia Sofia (Bulgaria), Nova Southeastern (Ncaa2), Argentonnaises Thouars Basket 79 (Francia), Montana 2003 (Bulgaria), SV Halle Lions (Germania), Bcsp Reze (Francia) e ora in Italia alla Cestistica Azzurra Orvieto. Grandissima lottatrice a rimbalzo sarà sicuramente una delle pedine più importanti del nuovo roster targato Dragonetto. “È la giocatrice straniera che cercavamo – spiega il tecnico – per le caratteristiche di squadra che stiamo costruendo. È una giocatrice molto mobile e che potrà integrarsi molto bene con le altre giocatrici che comporranno il roster. E’ dotata di ottime possibilità di punti e rimbalzi nelle mani ed anche molto attiva in fase difensiva”. Intanto mentre torna dai mondiali di Maribor il secondo coach Francesca De Fraia che ha partecipato ai mondiali di MaxiBasket con la maglia Azzurra della nazionale italiana femminile, in partenza, ma non prima di aver messo a punto il nuovo roster, è coach Dragonetto che quest’estate sarà impegnato in Bielorussia per il mondiale under 17 femminile.    
Leggi tutto su: OrvietoSport
Emilia Yancheva è il nuovo pivot della Azzurra Orvieto


Comments

comments

Popups Powered By : XYZScripts.com