L’importanza dell’attività fisica e motoria nel convegno medico sportivo “Muoviti Muoviti”

Questo articolo è stato letto 66 volte

Convegno “Muoviti Muoviti” sull’importanza dell’attività fisica. Sabato 9 giugno al Palazzo del Popolo di Orvieto

Per iniziativa dell’Azienda USL Umbria 2 / Servizio di Riabilitazione Intensiva e Territoriale di Orvieto in collaborazione con la UISP Orvieto Medio Tevere ed il patrocinio del gruppo regionale SIMFER / Società Italiana Medicina Fisica e Riabilitazione e del Comune di Orvieto / Assessorato allo Sport e Politiche Sociali, Sabato 9 giugno al Palazzo del Capitano del Popolosi terrà il convegno medico sportivo “Muoviti Muoviti” finalizzato a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della cultura della salute e dell’attività fisica come strumento per guadagnare salute.

Il convegno e i temi in esso trattati coinvolgono, infatti, una parte importante della popolazione come quella anziana che segue i programmi A.F.A. / attività fisica adattata, promossi e coordinati dall’Azienda USL per specifiche condizioni di salute delle persone adulte e anziane, che presentano condizioni dolorose ricorrenti e/o riduzione delle capacità funzionali da malattie pregresse.
Il progetto dedicato all’Attività Fisica Adattata curato dalla UISP è adatto principalmente a prevenire la perdita di capacità motorie attraverso il movimento svolto in un gruppo guidato da un istruttore.

Al mattino, parallelamente al convegno scientifico, si terrà l’A.F.A. Day per i partecipanti ai corsi AFA che saranno coinvolti in lezioni di attività fisica adattata, yoga, tai chi, pilates, e che in tarda mattinata parteciperanno ad una passeggiata ludico-motoria con guida per le vie della città.
Anche il ballo farà parte delle buone pratiche per stimolare l’attività motoria. La giornata si concluderà, infatti intorno alle ore 18:00 circa alla sala Expo con il coinvolgimento delle scuole di ballo.

Convegno “Muoviti Muoviti” sull’importanza dell’attività fisica. Sabato 9 giugno al Palazzo del Popolo di Orvieto Per iniziativa dell’Azienda USL Umbria 2 / Servizio di Riabilitazione Intensiva e Territoriale di Orvieto in collaborazione con la UISP Orvieto Medio Tevere ed il patrocinio del gruppo regionale SIMFER / Società Italiana Medicina Fisica e Riabilitazione e del Comune di Orvieto / Assessorato allo Sport e Politiche Sociali, Sabato 9 giugno al Palazzo del Capitano del Popolosi terrà il convegno medico sportivo “Muoviti Muoviti” finalizzato a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della cultura della salute e dell’attività fisica come strumento per guadagnare salute. Il convegno e i temi in esso trattati coinvolgono, infatti, una parte importante della popolazione come quella anziana che segue i programmi A.F.A. / attività fisica adattata, promossi e coordinati dall’Azienda USL per specifiche condizioni di salute delle persone adulte e anziane, che presentano condizioni dolorose ricorrenti e/o riduzione delle capacità funzionali da malattie pregresse. Il progetto dedicato all’Attività Fisica Adattata curato dalla UISP è adatto principalmente a prevenire la perdita di capacità motorie attraverso il movimento svolto in un gruppo guidato da un istruttore. Al mattino, parallelamente al convegno scientifico, si terrà l’A.F.A. Day per i partecipanti ai corsi AFA che saranno coinvolti in lezioni di attività fisica adattata, yoga, tai chi, pilates, e che in tarda mattinata parteciperanno ad una passeggiata ludico-motoria con guida per le vie della città. Anche il ballo farà parte delle buone pratiche per stimolare l’attività motoria. La giornata si concluderà, infatti intorno alle ore 18:00 circa alla sala Expo con il coinvolgimento delle scuole di ballo.
Leggi tutto su: OrvietoSport
L’importanza dell’attività fisica e motoria nel convegno medico sportivo “Muoviti Muoviti”

 

Comments

comments

Popups Powered By : XYZScripts.com