A Emanuele Gentili di TS-WAY il “Pialletto d’Oro” CNA edizione 2018

Questo articolo è stato letto 1424 volte

Nell’ambito delle manifestazioni civili promosse in occasione della Festa di San Giuseppe, Santo patrono di Orvieto, venerdì 16 marzo scorso, nella Sala Consiliare del Comune si è tenuta la  cerimonia di consegna del “Pialletto d’Oro” edizione 2018. Il premio, giunto alla 33sima edizione, è organizzato da CNA Umbria / Territorio Orvietano con il patrocinio del Comune di Orvieto.

Accanto a Claudio Pagliaccia funzionario di CNA Umbria responsabile per il  Comprensorio Orvietano, l’assessore alla Cultura e allo Sviluppo Economico e Attività Produttive Alessandra Cannistrà, il presidente del consiglio comunale Angelo Pettinacci e la vice-presidente di CNA Italia Roberta Datteri.

Una edizione, quella appena conclusa, che conferma il grande fascino di un premio sempre assai seguito, segno di una tradizione che ogni anno si rinnova restando sempre attuale.

Questi i premi assegnati nella edizione numero 33:

– Pialletto d’Oro Artigiano dell’Anno 2018 a Emanuele Gentili di TS-WAY azienda leader in ambito Cyber Security, nelle soluzioni di Cyber Threat Intelligence e Cyber Intelligence.
– Premio Artigiano ad Honorem intitolato alla memoria di Renzo Anselmi al soprano orvietano Erminia Frezzolini (Orvieto, 27 marzo 1818 – Parigi, 5 novembre 1884)
– Premio speciale alla Carriera a Stefania Anselmi, indimenticata hair-stylist scomparsa nel giugno del 2017

Nel corso della cerimonia anche due momenti inediti e speciali: il primo dedicato alla intitolazione di una borsa di studio che la famiglia Conticelli intende consegnare, in memoria di Marcello Conticelli, uno dei più grandi maestri artigiani orvietani nell’arte della lavorazione del ferro battuto, scomparso nell’agosto del 2009, ogni anno a partire dal prossimo ad uno studente orvietano particolarmente meritevole e il secondo con la consegna di una pergamena e medaglia alle 108 ditte, di cui il presidente Pettinacci ha letto i nomi, che nella alluvione del novembre 2012 furono messe in ginocchio e che con grandi sacrifici si sono risollevate.

fotogallery
a cura di Filiberto Mariani

 


Emanuele Gentili è un esperto di cyber intelligence e sicurezza offensiva. Con un forte background tecnico ha maturato una lunga esperienza nell’analisi dei livelli di sicurezza delle infrastrutture e delle applicazioni ed è security and cyber intelligence advisor per realtà pubbliche e private. Orvietano, 31 anni, è a capo di TS-WAY re-brand di Tyger Security marchio con il quale insieme a Alessandro Scoscia dal 2010 progetta e cura sistemi di sicurezza informatica. Gentili è specializzato come trainer per corsi in sicurezza offensiva con certificazione Oscp: insegna a enti governativi e aziende in che modo imparare a difendersi da attacchi informatici. Si occupa inoltre di “computer forensic”: è project leader europeo di BackTrack, un sistema operativo che racchiude strumenti per le indagini utilizzato, ad esempio, dall’agenzia degli Stati Uniti che vigila sulle difese digitali, la Nsa.

 


I video della diretta Facebook a cura di OrvietoLifeTV

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com