Andrea Sacripanti, “ma quando si discuterà di discarica? Il sindaco ci prende in giro da tre mesi”

Questo articolo è stato letto 341 volte

La campagna elettorale è terminata e si torna a parlare e discutere di questioni prettamente locali.  Andrea Sacripanti riapre la questione discarica con il nuovo progetto di Acea.  Secondo il consigliere del gruppo misto Sacripanti, “sono trascorsi tre mesi da quando Germani avrebbe dovuto portare in consiglio l’atto con cui richiedeva il parere in merito alla posizione da assumere in sede di procedura di VIA sull’ampliamento della discarica.  Come al solito ha preso in giro la città e gli orvietani sottraendosi ad un confronto pubblico istituzionale e disvelando in verità il proprio parere favorevole all’ampliamento del secondo calanco.  Riflettano i cittadini sul comportamento ambiguo e menefreghista del loro sindaco”.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com