PCI e procedura di VIA: “Crediamo che gli orvietani se il sindaco si dimette #senefarannounaragione#”

Questo articolo è stato letto 189 volte
Riceviamo e pubblichiamo da Ciro Zeno – Segreteria Regionale PCI 
“Sì è aperta purtroppo  la procedura di VIA sul nuovo progetto per l’ampliamento della discarica di Orvieto. È molto probabile che il sindaco Germani,  alias  #CENEFAREMOUNARAGIONE#,che ha dimostrato pubblicamente il suo parere favorevole alla cosa non convochi un consiglio comunale aperto sulla annosa questione. Ci sembra che a #CENEFAREMOUNARAGIONE# se abbandonano Orvieto iniziative come Wine Show o ancora Risate e Risotti oppure Umbria jazz  non se ne risenta più di tanto e se ne fa una ragione, ma la discarica no, se dovessero chiuderla su quella una ragione non se la farà. Strano sindaco questo, davvero!
La città si svuota e non si accorge di nulla, l’ospedale ha una arsura desertica di sostegno da parte dell’amministrazione locale nei confronti di una regione che non destina  fondi e progetti verso la nostra sanità di territorio e ci si gira dall’altra parte, si mette in vendita l’ex ospedale con una superficialità assoluta e si tace. Alberghi storico del centro vengono messi in vendita e sembra che non sia accaduto nulla, commercianti al collasso e si declina ad altri le colpe, il turismo sceglie borghi a noi vicini,belli sicuramente, ma che con Orvieto  con tutto rispetto non ci dovrebbe essere il minimo di competizione e nessuno di chi amministra politicamente si chiede il perché . Sembra quasi che ad Orvieto il sindaco sia un fantasma  che di tanto in tanto appare per spaventare i cittadini anziché essere un riferimento costante e rassicurante. Crediamo  che gli orvietani se il sindaco si  dimette #senefarannounaragione#”

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *