Completamento lottizzazione Fanello: iniziati lavori di urbanizzazione primaria e secondaria

Questo articolo è stato letto 465 volte
Iniziati i lavori di urbanizzazione primaria e secondaria a completamento del piano planovolumetrico in vocabolo Fosso Fanello a Ciconia  
Approvato lo scorso ottobre da parte della Giunta il progetto definitivo/esecutivo, questa settimana sono iniziati i lavori di urbanizzazione primaria e secondaria a completamento del piano planivolumetrico dei terreni situati nel quartiere di Ciconia – Vocabolo “Fosso Fanello”.
“Lunedì 8 gennaio sono iniziati i lavori di completamento delle opere di urbanizzazione in località Fanello – dice l’Assessore all’Urbanistica, Floriano Custolino – i lavori consistono nella ultimazione del vialetto pedonale che collega via delle Querce con il Fanello; l’asfaltatura dell’accesso ad uno dei lotti in Via delle Acacie; la realizzazione dell’area adibita a parcheggi in prossimità della rotatoria di Via dei Cedri e la sistemazione a verde dell’area interna con la messa a dimora di varie essenze arboree.
 
Come è noto, si tratta di opere di urbanizzazione, per una spesa di oltre 56.600 euro, che non erano state realizzate in conseguenza della procedura di fallimento in cui era incorsa la ditta esecutrice. Il Comune si è fatto carico del completamento realizzando il progetto esecutivo ed intervenendo mediante l’utilizzo dei fondi derivanti dalla stipula della fideiussione originaria.
 
Il problema delle lottizzazioni realizzate tra la fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000 rimane ancora oggi un tema aperto in quanto ci sono sul territorio varie lottizzazioni da completare da parte dei soggetti attuatori che purtroppo, per diversi motivi, non riescono a chiudere tutte le opere come da convenzione. Ogni convenzione stipulata per la relativa lottizzazione è però un caso a se stante, quindi se taluni casi sono di difficile soluzione, per altri si potrebbero palesare le condizioni di portare a completamento le opere di urbanizzazione grazie all’utilizzo delle garanzie fideiussorie”. 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com