Buon pari a Bastia. L’Orvietana ferma la capolista

Questo articolo è stato letto 469 volte

Bastia – Orvietana 1-1

Il grande protagonista della quattordicesima  giornata del campionato di Eccellenza Umbro è il vento, che condiziona gran parte del match e rende le due squadre guardinghe e attente.

Fatone, con Viviani e Frellicca al rientro, si affida alla difesa a quattro ormai collaudata, mentre a centrocampo, causa sfebbrata di Bernardini e squalifica di Cotigni, schiera Bonaccorsi, Zagarella e Locchi. Tridente offensivo, con Polidori ancori fuori, composto da Mouha e Saleppico nel ruolo di esterni e La Cava punta centrale.

La tattica dei biancorossi appare chiara fin dalle prime battute: partenza a mille per cercare di mettere quanto più in difficoltà possibile la prima della classe. E la mossa si rivela vincente. Il cronometro ha appena segnato il suo primo giro, quando Locchi riceve al limite dell’area avversaria e lascia partire un fendente che Lillacci para ma non trattiene. Dall’altra parte arriva Saleppico che prontamente raccoglie e appoggia in rete, per il vantaggio orvietano.

Inutile dire che i padroni di casa non ci stanno e, da grande squadra quale sono, cercano di raddrizzare la partita, contando sulle indiscusse qualità degli uomini a disposizione di Grilli. L’Orvietana contiene bene, ma, appena dopo la mezz’ora, viene pizzicata, ancora una volta, nel suo lato debole: i calci piazzati. Palla spiovente in area; Missaglia lasciato colpevolmente solo dai difensori ospiti, colpisce facilmente di testa e riporta in parità l’incontro.

Poco da segnalare nel secondo tempo, alquanto avaro di emozioni, se non che Mouha, il quale sembrava recuperato, deve abbandonare di nuovo la gara e viene sostituito da Perquoti, la cui prestazione però appare piuttosto opaca.

Sicuramente un buon punto, che fa segnarne un totale di quattro nelle ultime due gare. L’Orvietana rispetta il proprio ruolino di marcia, lontana dalla zona playout quattro punti. In questo momento, l’obiettivo della salvezza tranquilla è assolutamente in linea con la posizione di classifica.

Domenica prossima si torna al Muzi. Arriva la Trasimeno, con Riccardo Zampagna alla direzione tecnica e Lorenzo Brescia, ex di turno, alla regìa.

LE FORMAZIONI

BASTIA: Lillacci, Muzhani, Mammoli, Pinazza, Fiorucci, Zanchi, Stirati, Benedetti, Bura, Missaglia, Bokoko A disp.: Massetti, Pasquini, Berettoni, Rosignoli, Marchetti, Guarino, Bonucci. All.Grilli

ORVIETANA: Sganappa, Viviani, Frellicca, Bonaccorsi, Nuccioni, Avola, Locchi, Zagarella, La Cava, Mouah, Saleppico. A disp.: Frola, Mancinelli, Moneti, Spatoloni,  Perquoti, Tatta, Bernardini. All.: Fatone

Arbitro: Dini di Città di Castello
Marcatori: 1’pt Saleppico (O), 32’pt Missaglia (B)

Comments

comments


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com