La Circolare “C” gratuita per tutti a partire dal 27 novembre

Questo articolo è stato letto 913 volte

L’Assessorato alla mobilità comunica che a partire da lunedì 27 novembre la linea circolare “C”, che collega fra loro tutti i principali siti all’interno del centro storico compresi i parcheggi di Campo della Fiera e Via Roma, sarà permanentemente gratuita per tutti gli utenti.  L’entrata in vigore del provvedimento, originariamente prevista per gennaio 2018, è stata anticipata in vista del periodo delle festività, per favorire al massimo la mobilità all’interno del centro storico sia nel periodo dello shopping pre-natalizio che durante Umbria Jazz Winter.

“Il servizio sarà disponibile per tutti i cittadini e in generale per tutti i visitatori del centro storico, turisti compresi – spiega l’assessore, Andrea Vincenti – intendiamo dare una risposta forte e strutturale, in termini di mobilità pubblica, alla popolazione residente nel centro storico, ma anche a tutti coloro che provengono dalle frazioni per lavoro o per svago (particolarmente agli anziani) che potranno da oggi chiedere sempre un passaggio al ‘pollicino’ per spostarsi da una parte all’altra del centro, per avvicinarsi al negozio preferito o per collegarsi ai parcheggi, in qualsiasi ora del giorno, senza necessità di acquistare il biglietto della linea ‘C’. Lo stesso vale per i turisti, per i quali sarà sicuramente apprezzabile poter disporre di un mezzo gratuito per muoversi all’interno del centro storico”.

“Il provvedimento – aggiunge – non prevede un termine finale: avrà efficacia, intanto, per l’intero anno 2018 ma sarà prorogato a tempo indeterminato. Puntiamo, infatti, sui servizi di trasporto pubblico come alternativa vera e sostanziale di mobilità rispetto all’utilizzo abituale del mezzo proprio e continueremo ad investire per ridurre l’inquinamento da traffico ed il miglioramento della qualità della vita all’interno del territorio comunale.  Poche città possono offrire un servizio simile: si tratta di un successo che è stato possibile cogliere grazie allo sforzo congiunto di tutti i settori dell’amministrazione, sul presupposto fondamentale dell’avvenuto risanamento del bilancio comunale; ed è il primo di una serie di provvedimenti che ci accingiamo a varare nei prossimi mesi per dare risposte che la città attende da tempo, in termini di innalzamento della qualità dei servizi, sia per i cittadini che per i turisti”.

“Desidero ringraziare BusItalia – conclude – per averci accompagnato anche in questa occasione, dimostrando grande flessibilità e disponibilità, verso l’obiettivo che volevamo raggiungere, dapprima estendendo la linea ‘C’ al quartiere medievale, per poi renderla regolare – com’è oggi – con tre corse l’ora da mattina a sera, senza più interruzioni pomeridiane.

Nei prossimi mesi supporteremo il provvedimento con una campagna mirata di promozione e sensibilizzazione circa l’opportunità di avvalersi di questo servizio che potrà essere utilizzato illimitatamente da chiunque e che, giova ripetere, è e resterà interamente a carico delle finanze comunali”.

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *