Centro storico più fruibile per le prossime Festività. Le richieste di Confcommercio

Questo articolo è stato letto 801 volte

Orvieto, centro storico più fruibile per le prossime Festività.
Confcommercio chiede al Comune più parcheggi gratuiti e la sospensione temporanea delle limitazioni alla mobilità

L’obiettivo è quello di rendere il centro storico più accessibile e più facilmente fruibile in occasione delle prossime Festività. Confcommercio chiede all’Amministrazione comunale, con la quale si è già aperto un confronto molto costruttivo, di attivare gli strumenti a sua disposizione perché questo obiettivo possa essere raggiunto, nell’interesse dell’intera comunità orvietana.

In una lettera indirizzata al sindaco Giuseppe Germani, il presidente di Confcommercio Orvieto Giuseppe Santi, a nome degli altri Consiglieri della organizzazione e degli imprenditori associati, ha chiesto all’Amministrazione comunale un segno tangibile di disponibilità e, in particolare, che, durante le prossime Festività natalizie e fino a tutta la durata dei saldi, sia consentita l’apertura e la gratuità del piano superiore del Parcheggio Boario – Campo della Fiera, senza distinzione di orari.

Ha chiesto inoltre che vengano temporaneamente sospese tutte le misure e i provvedimenti volti a limitare la mobilità nel centro storico (chiusure, blocchi, varchi, ecc…), per poi riprendere più avanti un costruttivo confronto in tema di viabilità.

“L’economia della città – commenta il presidente Confcommercio Giuseppe Santi – è in una condizione di autentica sofferenza, sia sul fronte turistico che quello commerciale. In vista degli eventi previsti per il prossimo Natale, è importante limitare al massimo i disagi ai visitatori e turisti che vogliano pienamente godere il centro storico di Orvieto, il cui numero dobbiamo cercare assolutamente di incrementare, nell’interesse di tutta l’economia orvietana”.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *