Via alle iscrizioni per la 45a “Cronoscalata della Castellana”

Questo articolo è stato letto 125 volte

Sarà possibile inviare le adesioni fino a lunedì 4 settembre alla gara umbra che dall’8 al 10 settembre sarà prova di Trofeo Italiano Velocità Montagna nord e sud.

La 45^Cronoscalata della Castellana” di Orvieto, Memorial Attilio Broccolini ha aperto le iscrizioni. La competizione umbra organizzata dall’ASD La Castellana con il Patrocinio del Comune di Orvieto e dell’Automobile Club di Terni, sarà prova del Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord e sud. Ancora una volta all’apprezzata gara è stata riconosciuta la doppia validità per la serie cadetta ACI Sport, anche per la posizione geografica particolarmente favorevole ad essere raggiunta sia dal nord sia dal sud della penisola, oltre che per l’indiscusso fascino del tracciato, che come di consueto si snoda sulla SS79 lungo i 6190 metri che uniscono San Giorgio, alle porte di Orvieto, con la località “Colonnetta di Prodo”.

La competizione è particolarmente sentita nell’intero territorio che si sente parte integrante dell’appassionante storia di una corsa resa famosa dalle tante sfide che si sono compiute negli anni, su un tracciato molto affascinante, ma anche difficile e selettivo, oltre che completo di ogni caratteristica amata dai piloti della velocità in salita.

Due gare parallele quella valida per il TIVM, oltre alla gara riservata alle autostoriche, specialità all’apice della sua seconda giovinezza, di cui sono protagoniste le auto che evocano emozioni mai sopite ed in arrivo dal passato, dall’epopea delle gare in salita con i modelli di auto più ricercati.

Le iscrizioni, che sono in corso, proseguiranno fino a lunedì 4 settembre. Tutte le info ed i moduli per l’adesione all’evento sono disponibili su www.lacastellanaorvieto.it .

Nel 2016 la vittoria con record fu di Denny Zardo che su Lola B/99 EVO Zytek firmò il record di salita in 2’48”50 e chiuse con il tempo totale di 5’37”90. Secondo sul podio l’idolo di casa Michele Fattorini su Osella PA 2000 Honda seguito dal trentino compagno di team Adolfo Bottura su Osella FA 30 Zytek. Under 25 a Michele Esposito su Radical, Coppa Dame a Deborah Broccolini su MINI, la figlia dell’indimenticabile Attilio a cui è dedicato il Memorial per il migliore di classe N1600. Il bis di Uberto Bonucci su Osella PA 9/90 BME fra le storiche.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *