TeMa e Associazione Casasole, convenzioni prorogate fino a maggio 2018 in attesa dei bandi

Questo articolo è stato letto 99 volte

Oggi, 28 luglio, è giorno di consiglio e le novità sono iniziate immediatamente con l’unica comunicazione del sindaco Giuseppe Germani riguardanti l’associazione TeMa e la Scuola di Musica.  Per ambedue le associazioni sono state prorogate le convenzioni in essere fino al prossimo maggio 2018, o meglio per la TeMa fino al 30 maggio mentre per la Scuola di Musica fino alla chiusura dell’anno scolastico. 

Il tutto per consentire alla Centrale Unica di Committenza di esaminare i due bandi che il Comune ha sempre intenzione di esperire e, probabilmente, anche per attendere la risposta al quesito che nei prossimi giorni dovrebbe essere inviato ad Anac.  In conferenza dei capigruppo, infatti, nel mese di giugno, il sindaco si era impegnato a presentare un quesito relativamente alla possibilità di evitare il bando per la gestione del teatro comunale e ad informarne preventivamente tutti i capigruppo.  Nella seduta del 27 luglio, per l’audizione del presidente dell’associazione che ha in gestione la scuola di musica, Gabriele Anselmi, sempre il sindaco ha dichiarato che il quesito ancora non è stato inviato.  In questo modo di fatto si da anche seguito alla richiesta unanime del consiglio comunale di prorogare la convenzione di TeMa fino al termine della stagione teatrale approvata dal cda dell’associazione e dalla giunta nei primi mesi del 2017.

Ora permangono i dubbi sull’effettiva possibilità di dar seguito alla stagione teatrale visto che il responsabile della direzione artistica, Leonardo Petrillo, ha il suo contratto in scadenza il prossimo 31 luglio e ad oggi non è stato rinnovato, e che già Umberto Orsini e Marco D’Amore hanno comunicato la loro rinuncia alle date previste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *